Benvenuto nel sito dei runnerspercaso

B E N V E N U T I nel blog di corsa più consultato, criticato, invidiato, amato, odiato, copiato... compresi gli errori! Un blog trasformato in piccolo sito, strumento di informazione di un mondo quello del running e dell'atletica molto vasto e ancora ignoto ai più...
__________________________________________________________________________________________________

Cerca nel sito

Caricamento in corso...

giovedì 22 ottobre 2009

Chi è Attilio Liberini? grazie a Franco Ranciaffi

Cara Denise,
mi limito a spiegare alcune note sull'atleta Attilio LIBERINI, nato nel febbraio 1939.

Liberini è considerato uno dei più autorevoli pionieri italiani dell'ultramaratona moderna. Nel suo albo d'oro figurano vittorie in corse come la 100 km del Passatore, 100 km (ma all'epoca la distanza variava tra 93 e 96 km) Torino-Saint Vincent, la 62 km Torino-Alba e altro.
Motivo in più per essere passato alla storia, perchè è uno dei tre atleti al mondo ad aver vinto nello stesso anno le gare di 100 km all'ora più in voga in Italia e tra le più ambite d'Europa, infatti nell'anno 1974 Liberini vinse sia il Passatore sia la Torino-Saint Vincent. Gli altri due atleti in questione sono il tedesco Helmut Urbach e lo scozzese Don Ritchie. Sia il tedesco sia lo scozzese, nello stesso periodo, non a caso, ottennero risultati e affermazioni in Europa che hanno lasciato un segno indelebile.

Negli Anni '70 del secolo scorso, Liberini vinse anche molte maratone e innumerevole corse podistiche su distanze spurie.
Una maratona la ricordo in particolare, il 27 giugno 1972 Attilio Liberini vinse la Vallecrosia-Pigna e ritorno (provincia di Imperia) [una delle poche maratone che allora si disputavano in Italia], lo ricordo in modo particolare perchè in quella gara, non ancora 17enne, il sottoscritto fece il debutto nella maratona classificandomi in 3h27'06" al 20° posto (62 partenti).

La figura di Attilio Liberini, inoltre, è significativa per un altro motivo: al termine della sua carriera d'élite, continuò a corricchiare e a presenziare in tutti i principali eventi italiani di ultra, mostrandosi prodigo in validissimi consigli.
Alcuni esempi sulla sua attività podistica da "anziano": nel 1997 corse la riedizioone della 100 km Torino-Saint Vincent in 15h16'21"; nel 2008 ha concluso la 100 km del Passatore in 18h55'45". Ma di esempi se ne possono scrivere numerosi altri.
Da non dimenticare, infine, che dei campioni pionieristici italiani dell'era moderna, a parte quei campioni che purtroppo ci hanno lasciato, Attilio Liberini è sempre stato quasi presente in gare ultra, umilmente "confuso" tra i cosiddetti - in senso bonario - tapascioni.
A disposizione per ulteriori riferimenti biografici sul magnifico ultramaratoneta Attilio Liberini.
Franco Ranciaffi
giornalista e storico di ultramaratona
ndr. Grazie Presidente!

0 commenti:

News Volontariato, disabili, sociale

Loading...

News Olimpiadi

Loading...

News runners, podismo

Loading...

News Atletica

Loading...
_________________________________________________________________________________________________________________

io non getto i miei rifiuti

"IO NON GETTO I MIEI RIFIUTI" è una campagna promossa da Spirito Trail e rivolta a tutti i veri trailers, atleti e organizzatori, per tutelare l'ambiente e la natura. Troppo spesso durante le gare si vedono sul tracciato rifiuti lasciati dai partecipanti. Una maggiore sensibilizzazione servirà a far capire a tutti che le corse trail non possono prescindere da questa semplice regola: non si gettano rifiuti per terra! Aiutateci a diffondere questo messaggio alle vostre gare, con i vostri siti, i vostri blog, o semplicemente con il passaparola... E i runnerspercaso aggiungono "Corriamo Etico, Pulito, Non usiamo bestemmie e blasfemie prima durante e dopo le gare... Aiutiamo gli altri, sempre anche quando vai a tutta birra in una discesa...

_____________LE NOSTRE FOTO LE POTETE TROVARE SU...

LE FOTO DEL 2010-2011 LA MAGGIORANZA QUI-

*FOTO 2010-2011*

_______________________________________________
_______________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________


______________________________________________________________________________________________


Se non puoi correre, cammina...

Tieni sempre presente che la pelle fa le rughe,
i capelli diventano bianchi,
i giorni si trasformano in anni.

Però ciò che é importante non cambia;
la tua forza e la tua convinzione non hanno età.
Il tuo spirito è la colla di qualsiasi tela di ragno.

Dietro ogni linea di arrivo c'è una linea di partenza.
Dietro ogni successo c'è un' altra delusione.

Fino a quando sei viva, sentiti viva.
Se ti manca ciò che facevi, torna a farlo.
Non vivere di foto ingiallite…
insisti anche se tutti si aspettano che abbandoni.
.
Non lasciare che si arruginisca il ferro che c'è in te.
Fai in modo che invece che compassione, ti portino rispetto.
.
Quando a causa degli anni
non potrai correre, cammina veloce.
Quando non potrai camminare veloce, cammina.
Quando non potrai camminare, usa il bastone.
Però non trattenerti mai!

Madre Teresa di Calcutta

TUTTE LE NOSTRE FOTO 2010-2011- cliccate su Minnie!



_______________________________________________

-------------------------------------
VOLETE PUBBLICIZZARE LA VOSTRA GARA?
QUESTO SPAZIO FA
PER VOI!
CONTATTACI!
-------------------------------------

Banner

Big Banner

.
Powered by Blogger.
_____________________________________________
I prossimi impegni incalzano, a cominciare da tutte le ultramaratone! Perciò chi desidera da settembre in poi la consulenza e l'aiuto di Denise Quintieri-Runnerspercaso, consulenze gare, pubblicità sul sito, sul forum, banner locandine gare, Ufficio stampa e fotografa e videoamatore, deve almeno corrispondere il rimborso spese "vive" viaggio ... + eventuale pernotto. Tutti si fanno corrispondere qualcosa, i soldi vivi, o materiale, oppure pettorali da rivendersi sui propri siti, sponsor vari che danno qualcosa, magari prodotti ecc.
Noi (io) chiediamo solo rimborso spese vive, treno o bus che sia + pernotto. Nient'altro! Diversamente non ci cercate, non si può andare in gir aggratis e a proprie spese in giro per l'Italia e solo per "amicizia!"!